Foto tratta dal profilo instagram @allblacks

Il rugby neozelandese piange la morte di Andy Haden, ex seconda linea degli All Blacks. Lo storico capitano della nazionale della Nuova Zelanda è morto a 69 anni per un tumore. Nel 2003 aveva annunciato l’inizio di un ciclo di chemioterapia per combattere una leucemia linfatica cronica. Con gli All Blacks ha giocato 117 partite dal 1977 al 1985, tra cui 41 gare internazionali.

https://www.instagram.com/p/CDNaeDxn9Z5/