Andrea Dovizioso e Maverick Vinales (foto tratta dal profilo instagram @motogp)

E’ ufficiale: Dorna Sports, Fim e Irta hanno comunicato la cancellazione dei Gran Premi di Argentina, Malesia e Thailandia dal calendario del Mondiale di MotoGP 2020. Le complicazioni generate dal virus nei rispettivi Paesi hanno fatto propendere la decisione per l’annullamento definitivo.

NUOVO GRAN PREMIO PER IL FINALE DI STAGIONE

Mentre Dorna sta continuando a lavorare con gli organizzatori dei GP di Argentina e Malesia per il Mondiale 2021 (si discute anche eventualmente di tornare a riempire le tribune), è stato rivelato che verrà aggiunto un nuovo Gran Premio al Motomondiale 2020. Sarà il Gran Premio di chiusura, in Europa e si correrà dal 20 al 22 novembre. Il calendario del Mondiale 2020 prevede dunque 15 gare in totale. Con gli organizzatori del GP della Thailandia, invece, si è raggiunto un nuovo accordo: la MotoGP passerà per il Chang International Circuit fino al 2026.