Sebastian Vettel (foto tratta dal profilo instagram @vettelofficial)

Sebastian Vettel se la prende con la macchina a fine gara, lanciando anche qualche frecciatina a Mattia Binotto: “Contento di essermi girato solo una volta perché è stata una corsa difficile. La macchina era molto difficile da guidare. La mia gara alla fine è stata rovinata da quell’episodio: Sainz si è spostato all’interno, io staccavo al limite e ho perso il posteriore. Purtroppo è successo che l’abbia perso un paio di volte, ecco perché dico di essere soddisfatto a essermi girato solo una volta…”.

Mattia Binotto, dal canto suo, risponde e non le manda a dire incolpando il pilota tedesco per la decima posizione: “Con lui abbiamo perso dei punti, nel momento in cui Red Bull non ne ha fatti. Bisognava massimizzare e invece Sebastian ha commesso un errore. Dice che la macchina non era ben bilanciata? Quando succede questo un pilota tende a sbagliare, resta il fatto che si poteva fare meglio“. Non di certo un inizio di mondiale tranquillo per la Rossa, anche se la grandissima prestazione di Leclerc ha comunque riacceso i cuori dei ferraristi.