Maarten Leunen (foto tratta dal profilo instagram @mleunen10)

L’anno prossimo Maarten Leunen tornerà a giocare a Cantù a distanza di sette anni. Il 35enne americano aveva giocato 5 anni a Cantù dal 2009 al 2014 vincendo anche la Supercoppa del 2012. Negli ultimi due anni ha giocato alla Fortitudo Bologna.

MOTIVO DI ORGOGLIO

L’ad della società brianzola, Andrea Mauri, ha commentato così il ritorno del lungo: “Il ritorno di questo giocatore simbolo come Maarty Leunen, è per il nostro club un motivo di grande orgoglio. La società si sta muovendo nella giusta direzione e sta tornando ad avere un ruolo importante nel panorama cestistico tricolore. Riportiamo in bianco-blu una delle 80 stelle della nostra gloriosa storia con la certezza che saprà spiegare ai suoi compagni cosa rappresentano Cantù e i suoi tifosi nel mondo del basket”.

QUALITA’ ED ESPERIENZA

Il general manager del club, Daniele Della Fiori, ha aggiunto: “Sono davvero felice di poter riabbracciare un professionista esemplare e un giocatore di qualità come lui. Quando si è creata la possibilità di ingaggiarlo non abbiamo esitato un momento, perché la sua esperienza e la sua conoscenza cestistica saranno fondamentali per una squadra giovane come la nostra. Leunen ha la capacità di migliorare i suoi compagni e con le sue qualità tecniche completa benissimo il nostro pacchetto lunghi”.