I giocatori del Baskonia festeggiano il titolo (foto tratta dal profilo instagram @baskonia1959)

Il Baskonia batte a sorpresa il Barcellona 69-67 nella finalissima disputata a porte chiuse a Valencia e si laurea campione di Spagna per la quarta volta nella sua storia. Decisivo l’azzurro Achille Polonara, campione alla prima stagione in Spagna, con un finale di match da trascinatore, con la tripla del +3 e l’assist della vittoria per Vildoza che a 3.2 secondi dal termine ha portato i baschi al +2 finale. Vildoza, match winner e Mvp della finale, ha registrato 17 punti, mentre Shengelia, nonostante la pessima percentuale al tiro ha chiuso con 14 punti. Il neo-acquisto dell’Olimpia Milano Shavon Shields ha siglato 9 punti, mentre per Polonara il tabellino registra solo 4 punti, ma pesantissimi. E’ il terzo titolo per i baschi da quando in panchina siede Dusko Ivanovic.

I FESTEGGIAMENTI SUI SOCIAL

https://www.instagram.com/p/CCEnmpXqFHG/

L’account ufficiale del team basco ha pubblicato una foto di gruppo con la coppa e la didascalia “Campioni” in basco, spagnolo ed inglese, accompagnata da 4 coppe.

Achille Polonara bacia la coppa: per lui arriva il titolo alla prima stagione in Spagna.

IL BARCELLONA

Deludenti invece i catalani: Mirotic ha chiuso con la miseria di 8 punti, mentre Ante Tomic addirittura con solo 2 punti. Solo Heurtel (21 punti) e Higgins (14) sono riusciti a tenere a galla il Barcellona, ma non è bastato.

https://www.instagram.com/p/CCEoNq1JVB9/

L’account ufficiale del Barça basket si è complimentato a fine gara con gli avversari per il titolo.