Djokovic e Ivanisevic (foto tratta dal profilo instagram @goranivanisevicofficial)

Continua a far discutere l’Adria Tour organizzato da Nole Djokovic nelle scorse settimane per il numero di contagiati che hanno partecipato al torneo. Allo stesso Djokovic, Dimitrov, Coric e Troicki si aggiunge dunque anche l’allenatore del N°1 al mondo Goran Ivanisevic.

Ha voluto ufficializzare la sua positività al virus tramite un post sul suo profilo Instagram: “Vorrei informare tutti coloro che sono stati in contatto con me che sono risultato positivo e chiedo loro di prendersi cura di se stessi e dei loro cari”.

Il coach serbo è asintomatico e in autoisolamento.

LA POLEMICA

Il torneo organizzato nei Balcani da Nole Djokovic era stato molto partecipato, sia da atleti e staff, sia da spettatori che, inconsciamente, non avevano quasi per niente rispettato le regole di distanziamento sociale. In particolare ha alzato un polverone la notizia di una festa in discoteca a cui erano presenti Djokovic e altri tennisti. Il serbo si era pubblicamente scusato martedì sera dopo aver saputo di essere positivo al Covid-19 e Goran Ivanisevic lo aveva difeso: “Ora tutti hanno da dire, è popolare attaccare Novak. Ha cercato di fare qualcosa di importante, dopo che siamo stati rinchiusi per tre mesi“.