Matteo Politano del Napoli (foto tratta dal profilo instagram @matteopolitano16)

Con il tanto agognato ritorno della Serie A ritorna anche il cosiddetto brivido del +3. I fantallenatori di tutta Italia si stanno preparando a dovere per tornare finalmente a schierare la formazione (dalla settimana prossima fino ad inizio agosto una volta ogni 3 giorni). Ma non in tutte le leghe sono stati presi gli stessi provvedimenti nei confronti delle novità assolute a cui dovremo abituarci nei prossimi mesi: ad esempio c’è chi farà una nuova asta di riparazione, e chi no (lasciando giocatori come Zaniolo e Kouame svincolati perché infortunatisi prima di febbraio).

COSA CAMBIA IN SERIE A

Sono due le principali novità riguardanti le partite di Serie A. La prima riguarda il cosiddetto cooling break: ci saranno infatti due pause a metà dei due tempi per permettere ai calciatori in campo di rinfrescarsi visto che si giocherà in piena estate (a volte anche di pomeriggio) con temperature che saranno molto probabilmente altissime. La seconda novità riguarda i cambi: sarà possibile per gli allenatori effettuare fino a 5 cambi per partita. Saranno leggermente favorite le squadre con rose ampie e competitive in tutti i componenti.

COSA CAMBIA NEL FANTACALCIO

Sarà certamente più facile riuscire a schierare 11 calciatori ogni partita. I casi in cui qualche squadra sarà costretta a giocare in 10 saranno molto rari. Si potrà dunque schierare la formazione senza la paura che qualche allenatore faccia entrare il calciatore troppo tardi, o che non lo faccia entrare in campo affatto.
Con il caldo e la stanchezza che si accumulerà, probabilmente i calciatori che entreranno dalla panchina saranno via via più decisivi, specialmente quelli che fanno della rapidità e della forza fisica i loro punti di forza.

SU QUALI CALCIATORI PUNTARE ALLA RIPRESA DEL CAMPIONATO?

Sarà importante puntare su calciatori preferibilmente giovani, rapidi, tecnicamente importanti che possano essere l’arma dei rispettivi allenatori per sbloccare o ribaltare partite complicate dal caldo e dalla stanchezza. Oppure su calciatori che hanno deluso nella prima parte di campionato e sono in cerca di spazio per dimostrare il proprio valore.

I 10 CONSIGLI DI EXTRASPORT:

1. RUSLAN MALINOVSKYI (ATALANTA)
2. MUSA BARROW (BOLOGNA)
3. DUSAN VLAHOVIC (FIORENTINA)
4. ALEXIS SANCHEZ (INTER)
5. FEDERICO BERNARDESCHI (JUVENTUS)
6. FELIPE CAICEDO (LAZIO)
7. RAFAEL LEAO (MILAN)
8. MATTEO POLITANO (NAPOLI)
9. CARLES PEREZ (ROMA)
10. JEREMY BOGA (SASSUOLO)