Achraf Hakimi (foto tratta dal profilo instagram @achrafhakimi)

L’Inter sarebbe vicinissima ad un colpo eccezionale: il marocchino Achrim Hakifi, terzino destro ventunenne di proprietà del Real Madrid in prestito al Borussia Dortmund. Operazione da 40 milioni di euro, sarebbe lui il primo rinforzo per la prossima stagione per Antonio Conte. Beppe Marotta per il marocchino avrebbe scavalcato dunque la concorrenza agguerrita di Manchester City e Bayern Monaco.

Conte l’aveva apprezzato a novembre quando a Dortmund il terzino era stato determinante per la rimonta del Borussia sull’Inter con una doppietta ed una prestazione devastante. Con l’acquisto del belga Meunier a parametro zero dal PSG, il Dortmund si era già tutelato per il ruolo di terzino destro e a Madrid il giovane marocchino (44 presenze e 9 gol in stagione) sarebbe stato chiuso da Carvajal. Motivo per cui Hakimi sembrerebbe aver accettato volentieri l’ipotesi di trasferirsi a Milano. Acquisto intelligente e lungimirante dunque per i nerazzurri, visto anche che Hakimi sarebbe perfetto come esterno destro nel 3-5-2 di Conte, che in quel ruolo quest’anno ha dovuto alternare Candreva, D’Ambrosio, Lazaro e Moses senza però mai essere totalmente convinto di nessuno di loro.